Racconti di Sangue

Il Progetto

Lo scopo di questo crowdfunding è poter realizzare un'antologia di qualità composta da cinque cortometraggi di genere horror, i "Racconti di Sangue". Abbiamo già terminato la lavorazione dei primi due elementi (EUDAIMONIA e NUMERO 69). Il primo è già online:

Il completamento di questo progetto rappresenta per noi una sfida: dopo aver realizzarto sette cortometraggi indipendenti di diverso genere, abbiamo deciso di sviluppare un framework artistico di più largo respiro. Si tratterà di cinque storie: vogliamo proporre cinque modi diversi e originali di raccontare l’horror, con il sangue come elemento comune.

Attualmente, siamo nella fase di pre-produzione degli altri tre elementi, i quali hanno già pronte le sceneggiature, i concept art e gli storyboard.

Per i primi due cortometraggi realizzati abbiamo organizzato una première in un cinema padovano, che ha riscosso un notevole successo.

Ogni cortometraggio sarà seguito dettagliatamente in ogni fase (produzione e post-produzione, color grading, sound design e musiche), inoltre sottotitoleremo i capitoli in modo da poter contare su una distribuzione a contest, festival e canali di streaming sia esteri che italiani.

Planning

La cifra che contiamo di raggiungere ci permetterà di portare a termine l'antologia con i tre cortometraggi rimanenti, coprendo i costi di produzione e post-produzione.

Useremo il vostro supporto per le seguenti necessità:

  • scenografie e set design
  • costume design
  • cachet degli attori
  • trucchi ed effetti speciali (make-up, prosthetic, practical sfx)
  • location ed affitti
  • noleggio di ulteriore materiale audio video di qualità
  • professionalità tecniche (color correction, sound design e compositori)
  • spese logistiche e trasporti

Contiamo di concludere la produzione dei cinque cortometraggi entro fine 2018 e la loro post-produzione entro metà 2019.

Seguirà una première ufficiale, alla quale saranno invitati i bakers che ci hanno sostenuto in questo progetto.

Da inizio 2019 ci occuperemo anche di tutto il processo di marketing e della diffusione e distribuzione del materiale prodotto, usando i fondi anche per la sponsorizzazione attraverso piattaforme come Google, Facebook, Intagram, FilmFreeway e altre.

Terremo un diario di produzione sempre aggiornato e condivideremo dettagliatamente ogni fase di questo progetto con chi ci segue.